DGITALMECSHOW

84

Espositori

193.540

Database mail

1.301.948

Visite TOTALI

16.495

Visite lo scorso mese

Richieste di preventivo inviate direttamente alle aziende

829

Interazioni di possibili clienti, visite ai siti, mail, telefonate...

23.416

Fiera Digitale Permanente Internazionale della Metalmeccanica

Digita qui quello che stai cercando

Metodo Lean: linee guida per l’azienda metalmeccanica

azienda metalmeccanica - metodo lean - fiera digitale

All’interno di un’azienda metalmeccanica il monitoraggio della produzione interna è fondamentale per avere un controllo preciso su tempi di lavorazione, attività superflue e risorse, e per ridurre gli sprechi. Questo perché per poter offrire al cliente un servizio di valore, che meriti di essere scelto, è necessario investire in politiche di miglioramento.

Uno dei metodi più efficaci per monitorare, programmare e standardizzare i processi produttivi nell’industria metalmeccanica è il metodo Lean. Questa metodologia ha difatti come obiettivi principali l’eliminazione degli sprechi, la riduzione dei tempi di ciclo e l’ottimizzazione delle risorse.

Ma cosa può fare, concretamente, un’azienda metalmeccanica che vuole introdurre il metodo Lean? Ecco alcune linee guida:

1) IDENTIFICARE GLI SPRECHI: una gestione ottimale dei processi produttivi prevede l’identificazione, la riduzione e, se possibile, l’eliminazione degli sprechi. Tuttavia, quando parliamo di riduzione degli sprechi non ci riferiamo unicamente alla necessità di ottimizzare i tempi di produzione. Facciamo riferimento anche alla necessità di limitare gli scarti di produzione, all’importanza di un’organizzazione efficace degli spostamenti interni, e alla necessità di produrre solo quanto richiesto. Questo perché un controllo adeguato degli sprechi, oltre a evitare rallentamenti nella produzione, può ovviare alla perdita di importanti risorse per l’azienda.

2) MAPPARE IL FLUSSO DI LAVORO: per poter ottimizzare i processi produttivi è necessario analizzare attentamente le singole attività svolte in azienda in modo da individuare eventuali aree di miglioramento. Una volta identificati i processi, è necessario stabilire una gerarchia chiara delle attività da svolgere in fase produttiva, in modo da garantire un buon coordinamento ed evitare lunghi tempi di attesa, e garantire la consegna tempestiva del prodotto, del servizio o della lavorazione. L’obiettivo è creare una sequenza ottimizzata di attività, riducendo gli sprechi e migliorando l’efficienza del processo produttivo.

3) STANDARDIZZARE I PROCESSI: definire metodi di lavoro chiari è importante per migliorare l’organizzazione dei processi aziendali, accelerare i tempi di produzione e consegna, e garantire un servizio di alta qualità. La standardizzazione dei processi prevede dapprima l’analisi delle diverse fasi del processo produttivo, tenendo conto della tipologia di servizio offerto dall’azienda. La seconda fase prevede invece l’organizzazione delle azioni, per definire metodi e strategie standard, da mettere in pratica ogni qualvolta si intraprenda un nuovo progetto. L’obiettivo è quello di stabilire una sequenza di azioni coerenti, che possano essere ripetute, per ottimizzare i tempi di progettazione e realizzazione di un servizio o lavorazione.

Perchè introdurre il metodo Lean nell'organizzazione dei processi produttivi aziendali?

L’introduzione del metodo Lean nell’organizzazione dei processi produttivi di un’azienda metalmeccanica è vantaggioso non solo per monitorare e strutturare in maniera efficace le diverse fasi dei processi, ma anche per consentire alle aziende metalmeccaniche di affrontare in modo efficace le sfide del mercato, collocandosi in una posizione di rilievo rispetto a eventuali competitors.

Leggi anche: Fiera digitale e industria 4.0: un ulteriore passo verso la digitalizzazione del settore >

DG

Questo è il blog di DGItalMecShow. Vuoi saperne di più? Compila il form e scopri come aderire alla Fiera!

DG

RICERCA AVANZATA

Puoi trovare velocemente gli stand che ti interessano digitando una parola chiave o effettuando una ricerca per settore di produzione, per servizi e per tipologia di lavorazione.

LAVORAZIONE

REGIONE ESPOSITORE

SERVIZIO O FORNITURE

SETTORE